Rome Pelvic Center

Dato che il pavimento pelvico o perineo è formato da un insieme di muscoli che si intrecciano fra loro e chiudono verso il basso il bacino, abbracciano l'apparato urinario (uretra, vescica) e vaginale (nella donna) formando il tratto anteriore, fino a coinvolgere l'apparato ano-rettale (ano, retto) costituendo il tratto posteriore, non può esserci un solo specialista che si occupi di tutte queste alterazioni.

In base all'organo interessato, possiamo distinguere sintomi urinari, vaginali, ano-rettali, che possono presentarsi da soli o insieme tra loro.

Ne consegue, che il trattamento dei disturbi del piano perineale comporta un approccio multidisciplinare plurispecialistico nel quale devono essere coinvolti uno specialista Urologo, uno specialista Ginecologo, uno specialista Colo Proctologo e gastroenterologo e delle figure professionali dell’area infermieristica e riabilitativa. Nessuno di questi specialisti, pur se fortemente motivato, ha le capacità per occuparsi nella sua interezza delle disfunzioni del pavimento pelvico.

Solo in seguito ad una valutazione medica specialistica e l’esecuzione di esami appropriati si potrà impostare una terapia medica, riabilitativa e/o chirurgica finalizzate migliorare la qualità di vita della persona, riducendo al minimo gli interventi invasivi.

 Il Rome Pelvic Center, attivo da ormai 5 anni presso il Rome American Hospital, vede collaborare specialisti Urologi (Prof. T. Brancato, responsabile del centro ed esperto in terapia chirurgica del prolasso vaginale e dell’incontinenza maschile e femminile, Dr. Jerome  Grall, Urologo specialista in neuro modulazione e nella chirurgia degli sfinteri artificiali), Specialisti Ginecologi (Dr. G. Valducci esperto nelle chirurgia mininvasiva dell’utero e degli annessi ed endometriosi, Dr.ssa A. Mammaro, specialista nei trattamenti Laser per via vaginale), specialista Gastroenterologo (Dr. A. Tesi), colon proctologo (Dr. D. Tarroni)  e della collaborazione di infermieri e fisioterapisti esperti in riabilitazione del piano perineale.