Centro per la Spalla

Quando ormai la lesione è conclamata, tramite l’artoscopia è possibile valutare lo stato del tendine, le cause che hanno prodotto la lesione, riparare la lesione e correggere le cause scatenanti.

L’artoscopia è una tipologia di chirurgia mini-invasiva e in quanto tale consente un decorso post operatorio meno doloroso e una riabilitazione più semplice, oltre a garantire una soluzione estetica per le suture.

Nei casi di spalla fratturata o con artrosi cronica o con lesione cronica non operabile della cuffia dei rotatori non è possibile intervenire in artoscopia ma anche in questo caso l’utilizzo di protesi mini-invasive permettono di sostituire l’articolazione danneggiata attraverso delle mini-incisioni e quindi far tornare il paziente rapidamente ad una vita normale.